ALIMENTAZIONE BAMBINI IN ESTATE: FRUTTA, VERDURA E DUE GELATI AL MASSIMO

Arriva il caldo d’agosto ed è tutto un tripudio di gelati, ghiaccioli, angurie e chi più ne ha più ne metta.

Ma come assicurare una dieta corretta ai nostri bambini nel periodo estivo?

Per i pediatri non c’è dubbio: per non sbagliare, basta suddividere l’apporto calorico in base ai pasti. Vediamo come

ALIMENTAZIONE BAMBINI- LA SUDDIVISIONE

La Dottoressa Elvira Verduci, della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (SIPPS), suggerisce che si rispettino queste percentuali con alcune indicazioni precise:

 

  • colazione + spuntino 20%
  • pranzo 40% ( deve infatti rimanere il pasto più ricco della giornata)
  • merenda 10%
  • cena 30%

ALIMENTAZIONE BAMBINI- I PASTI

La colazione dovrebbe essere anche in estate un pasto molto ricco a base di latte/yogurt, cereali (pane, fette biscottate, biscotti), frutta o marmellata oppure una spremuta d’arancia.

Il pranzo e la cena devono rimanere pasti completi con un primo e un secondo in porzioni adeguate per l’età del bimbo, più frutta e verdura. L’alternativa, molto comoda è in estate, è quella di preparare un piatto unico anche per i più piccoli, sempre con frutta e verdura. E proprio a proposito di frutta e verdura, la raccomandazione dei pediatri è chiara: ogni giorno bisognerebbe assumerne 4-5 porzioni.

Attenzione anche ai metodi di cottura usati durante i mesi più caldi: devono essere semplici (al vapore o al forno) e come condimento bisognerebbe privilegiare l’olio d’oliva extravergine.

ALIMENTAZIONE BAMBINI- I CIBI PIU’ GIUSTI

Veniamo ora nello specifico: su quali alimenti è meglio orientarsi per l’alimentazione estiva dei nostri bimbi? Ce lo spiega il Dott. Giuseppe Di Mauro, Presidente della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale: “Dobbiamo privilegiare alimenti che contengono soprattutto zuccheri a basso indice glicemico (fonti di energia), proteine (per la costruzione dell’organismo), vitamine e fibre alimentari(che forniscono maggiore “senso di sazietà”), senza esagerare con i grassi, in particolare con i grassi saturi. Gli alimenti possono essere scelti tra frutta di stagione, yogurt parzialmente scremato, latte con biscotti (meglio biscotti secchi), ghiacciolo o sorbetto di frutta, pane con la marmellata o olio e/o pomodoro, merendina di composizione adeguata”.

ALIMENTAZIONE BAMBINI- DOLCI E GELATI

E per quanto riguarda i cibi preferiti dai nostri bambini? Attenzione. Un limite esiste, eccome: “Dolci e gelati dovrebbero essere assunti in estate circa due volte a settimana, preferendo gelati alla frutta che presentano un basso apporto calorico- spiega ancora Di Mauro- Tra il sorbetto o il ghiacciolo e il gelato meglio preferire i primi: essendo prodotti senza latte, non rappresentano una fonte in eccesso di lipidi.

Share

You Might Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *